Menu principale
Home
Il Metodo
Filosofia e Pratica
Video
Salute e Malattia
Alimentazione Q.S.T.
Maurizio Sorrenti
Testimonianze
Links utili
Contatti
I CORSI
Autotrattamento di Orlandini
Statistiche
Visitatori: 591257
Chi e' online
Advertisement
Maurizio Sorrenti

 

Mi chiamo Maurizio Sorrenti, sono l'ideatore di questo Metodo Q.S.T. e sono nato il 24/10/1961 ad Aosta dove risiedo attualmente.


Diplomato 1981, nelle allora arti sanitarie come Odontotecnico a Torino e titolare di laboratorio fino al 1998. Il 1998 fu l'anno in cui la mia vita, come una sfera su un piano inclinato, incominciò a scorrere in altra direzione.


Ero appassionato fin da piccolo di filosofia e discipline orientali così frequento corsi di Judo e Kung-Fu, ma non disdegno la nostra cultura, anzi sempre alla ricerca di qualche cosa che leghi e connetta le due culture intimamente.

Negli anni che precedono il cambio di attività lavorativa, frequento svariati corsi di ginnastica bio-energetica di Alexander Lowen e nel 1999 conseguo l'attestato di Riflessologo presso il C.I.R.F. (Centro Italiano Riflessologia Fitzgerald) di Milano nel quale sono ad oggi docente insegnante del Metodo Q.S.T. per la divisione degli Operatori Salute (OP)

Nello 1999 avvio in Aosta uno studio privato di Riflessologia che è attualmente la mia professione primaria, ora affiancata anche dall'Agopuntura Cutanea.

Nell'arco dell'anno che va dal 1999 al 2000 mi rendo conto che le tecniche orientali eseguite su soggetti di cultura occidentale, carenti di profonde informazioni su tecniche respiratorie di base e consapevolezza corporea ben poco funzionano, in quanto create per soggetti orientali che fin dalle scuole elementari studiano e praticano arti come il Qi gong, il Tai Qi, il Kung Fu.

Inizio cosi a insegnare un metodo, diventato ormai personale che negli anni passati, a me in prima persona, aveva risolto seri problemi di schiena e tensioni muscolari. I vari fisioterapisti, medici e specialisti ai quali mi ero con fiducia rivolto mi avevano offerto come soluzione un busto. Purtroppo però i periodi di dolore cronico si alternavano ormai ricorrentemente a decine di giorni di fasi acute invalidanti. Comincio così a inventare un Metodo del quale sono ora il capo Scuola e Fondatore, il quale divenne per me e per molte altre persone una fonte di autoguarigione.


Questo metodo si avvale prevalentemente di movimenti eseguiti su un rotolo chiamato Neck-Roll. Con opportuni esercizi e sequenze mirate si migliora la respirazione , la postura e la tonicità fisica. esrcitandomi giungo ad un ascolto di me stesso e mi rendo conto ben presto che quello che si dice e si conosce sul cibo non corrisponde è non è così vero. Incomincio a valutare l'idea di creare un concetto di alimentazione funzionale. Questo perché ben presto mi resi conto che con il metodo di movimento corporeo stavo meglio e direi perfettamente meglio, ma se abbandavo le sequenze quotidiane anche solo in un fine settimana, le tensioni presto non mancavano a farsi sentire.

Rifletto nuovamente e interpreto questo problema interessandomi di alimentazione funzionale. Sperimento vari metodi alimentari, ma anche quelli più famosi che danno dei buoni risultati , ma non la soluzione. Sempre per puro caso scopro "Il sistema di guarigione della dieta senza muco" di Arnold Ehret. L'unione di questi due parametri: uso del Neck-Roll e alimentazione funzionale mi portano alla soluzione definitiva del problema.


Ricapitolando nel 2000 nasce così il Metodo Q.S.T. (Qi Shen Tao...la Via della Salute e dell'Energia) metodo in continua evoluzione, fondato sulle leggi orientali e occidentali,preceduto da 20 anni di ricerche che vanno dal 1980 circa al 2000. Nel 2005 il Qi Shen Tao diviene Scuola Centrale Qi Shen Tao per dare la possibilità di avere altre sedi per la divulgazione di questo metodo.



Attualmente in valle d'Aosta esistono vari corsi annuali di palestra sia come neck-roll Trainer, mirati all'attività salute del Qi Shen Tao che come Neck-Roll Fitness, chiaramente più legati ad un aspetto fisico. E' attivo in alta Valle un'altro corso annuale in Località Morgex a due passi dall massiccio del Monte Bianco. All'interno di questi corsi sto formando dei futuri istruttori di questo metodo.


Sempre nel 2005/2006 viene prodotto per i soci un Cd di Training Autogeno , RealxLife, che si basa sul rilassamento del sistema nervoso centrale attraverso delle posizioni sulla colonna vertebrale con l'aiuto del rotolo Neck-Roll e poi solo in fase successiva si passa al training vero e proprio. Niente visualizzazioni, prati verdi, ma semplicemete uno strumento di rilassamento corpo/mente, molto reale (una parte del Cd è scaricabile dal sito www.formazioneqishentao.it gratuitamente)

Parallelamente a tutto questo, nell' avvicinarmi alla riflessologia nel 1999, la cosa che mi incuriosì maggiormente era capire perché funzionasse e come funzionasse. Molte teorie davano delle risposte, ma per me erano tutte carenti, anche se nel concetto scientifico dell'evidenza, la tecnica funzionava davvero.

Cosi mentre iniziavo a creare la Scuola Qi Shen Tao, parallelamente una parte di me iniziò a studiare approfonditamente quello che io poi chiamerò il Sistema Cutaneo. Quindi non solo pelle, ma un vero e proprio sistema.

Un giorno nel mio Studio privato, dopo aver sollevato una persona di bassa statura per metterla sul lettino di trattamento, un vecchio dolore che non sentivo più da anni..............alt!!! Premetto una cosa, stavo in quel periodo preparando e documentando una conferenza sui danni prodotti dal cibo. Documentata su di me con tanto di servizio fotografico perché è nella mia natura dimostrare ciò che insegno. Penso che l'esame di teoria lo superino in molti, il problema e sempre la verifica della pratica. La preparazione per questa conferenza durò dal 2005 al 2006. Passai da 68Kg a 79 Kg in sei mesi e dimostrai che molte malattie non sono altro che sintomi di smaltimento delle tossine, che se sapientemente accompagnati svaniscono nel giro di quelche giorno. A parole è tutto discutibile, io documetai le mie supposizioni. Quel riacutizzarsi di quel veccchio dolore non era che uno dei tanti segnali dello smaltimento di tossine.

Quindi durante questa intossicazione da cibo, volutamente voluta, sollevando una persona di bassa statura, come stavo dicendo sopra prima dell'...alt, si fece vivo e forte in me un vecchio dolore di sciatica destra. Mi sedetti e incominciai a trattare la persona, ma se solo facevo il tentativo di alzarmi, in me risuonava quel vecchio dolore invalidante. La persona che stavo trattando era una persona molto sensibile e che stava male proprio per i suoi sensi di colpa (non giustificati tra l'altro) di alcune situazioni che stava vivendo. Mi rendevo conto che se le avessi detto che mi ero fatto male e che la cusa era l'averla sollevatanon avrei che semplicemente rincarato la dose dei suoi sensi di colpa.

Il tempo passava e la seduta stava per terminare e io avrei dovuto alzarmi zoppicante, ma non volevo che accadesse.

Fu così che in una frazione di secondo, illuminante per me, tutto ciò che stavo studiando sulla cute divenne non so ancora perché cosi forte e chiaro in me.

Il caso mi aiutò ancora di più. Avevo da qualche giorno, non so perché, messo nel cassetto vicino al lettino di trattamento, degli stuzzicadenti imbustati dopo essere andato a mangiare, forse perché avevano impresso sopra il telefono del ristorante.

Così decisi di fare una cosa. Se quello che stavo studiando sulla cute era vero avrebbe dovuto funzionare. Cercai di non farmi accorgere della manovra, scartai con una mano la bustina dello stuzzicadente, con l'altra continuai le mie manovre di Riflessologia Podalica sulla persona in questione. Cercai la zona più dolente del mio dolore sulla colonna e l'irradiazione sul gluteo. Incominciai a trattarmi con la mano libera. Il mio respiro fluiva alla zona dolente. Il tutto durò cinque minuti. Eravamo ormai verso fine seduta. Chiesi di assentarmi un attimo per andare a soffiarmi il naso, per verificare come stavo e così con la scusa avrei potuto trattarmi ancora meglio.

Fu per me una sorpresa!! Non appena provai ad alzarmi era come se non avessi mai avuto nulla!! Un emozione fortissima si fece strada in me...!!

Congedai velocemente la persona che mi disse di vedermi particolarmente felice...come darle torto!! Era per me la nascita dell'Agopuntura Cutanea.

La cosa che mi venne chiara immediatamente attraverso quell'evento, fu la prova evidente che non fosse necessario bucare la cute per avere l'effetto desiderato. Non volevo rinnegare 4000 anni di storia della classica agopuntura, ma mi rendevo conto che esisteva anche un'altra strada per stimolare il corpo in modo totalmente non invasivo.

Nel frattempo, giorni dopo, navigando in internet, trovai un articolo, narrante che in antichità le persone venivano trattate con ossa di animali appuntite e che l'Agopuntura nacque dopo con la scoperta di come trattare i metalli. L'articolo era documentato con tanto di foto delle ossa usate per i trattamenti.

Non memorizzai nei preferiti quell'articolo, che cercai a lungo nei mesi successivi, ma non riuscii più a ritrovarlo. Conservo ancora oggi il dubbio che sia stato tolto non so ancora per quale motivo.

Continuai quindi a studiare e sperimentare in solitudine queste mie intuizioni.

Cercai strumenti di ogni genere, alcuni li fabbricai io artigianalmente. Non vi dico gli sguardi delle persone che trattavo, quando cercavo di portare sollievo con l'involucro di una penna roller alla quale avevo inserito la punta di un compasso..., ma dovo il trattamento stavano meglio e quindi questo è quello che a loro importava. Sperimentai ogni sorta di stuzzicadenti, i migliori erano quelli di penna d'oca.

Capii poi inseguito che avrei dovuto differenziare il trattamento cutaneo superficiale da quello per cogliere dei recettori più profondi, come ad esempio quelli muscolari per il rilassamento di un arto. Quindi necessitavo di deverse tipologie di punte per non forare minimamente la cute.

Così mi avvalsi di vari strumenti diversi.

Scoprii poi dalla sartoria uno strumento a rotella che egregiamente funzionò per altri tipi di azioni e che funzionava benissimo, anche se in modo differente per approccio e modalità d'uso..

Così incominciai a pensare di farmi costruire qualche strumento.

La fortuna a quel punto mi fece trovare la strada giusta.

Stavo indicizzando alcuni termini del sito per i motori di ricerca di Google e invece di digitare "shen" senza accorgermi, sbaglio e digito "tchen" (provate a cliccarci sopra e sentirete la mia emozione).

Mi sembrò un miracolo. Improvvisamente avevo davanti agli occhi lo strumento che volevo, ma era già esistente ed era bellissimo!!

Devo aggiungere che circa due giorni prima, cercando su e-bay uno sterilizzatore, osservando nei link libri ,scopro che due utenti, tra l'altro diversi, mettono in vendita due libri dal titolo interessante. Uno era agopuntura cutanea e l'altro era agopressione per tutti.

Così quando mi apparve lo strumento ero in attesa dei due libri. (in seguito trovai tutti gli altri scritti dallo stesso autore cercando in vecchie librerie)

Il giorno dopo mi arrivano i libri e mi resi conto che già anni prima, intorno agli anni '50, un certo Dott. Orlandini era arrivato alle mie conclusioni, in un cammino simile al mio e che le persone che vendevano questo strumento in internet avevano avuto l'idea grazie a questo Dott. Orlandini.

La persona che rispose al telefono per l'ordine dello strumento era la sorella di Franco Di Trani, marito di Enza Guercio (leggi la Storia) . Queste furono le persone chiave per la divulgazione dell'Agopuntura Cutanea.

Pochi giorni dopo mi chiama Franco Di Trani e da li parte la collaborazione alla divulgazione, acquisendo così nuove energie e nuove forze, l'Agopuntura Cutanea avrà sicuramente il merito che le compete nelle D.B.N. (Discipline BIo-Naturali) attraverso la Scuola depositaria del Metodo Q.S.T. un metodo davvero olistico.


Grazie per avermi letto sin qui e chiudo con dei doverosi ringraziamenti alla mia famiglia che mi ha dato la possibilità di creare questa Associazione

..a tutti gli amici del Qi Shen Tao....

alle persone che mi hanno dato e mi danno tutt'ora la possibilità di divulgare questo metodo e grazie anche a quelli che non avendo creduto in me mi hanno dato la forza di cercare ancora di più e di migliorare ogni giorno...

Un grazie anche a chi si è ricreduto...a chi si ricrederà e anche a chi forse non si ricrederà mai...perché donare la libertà di scelta è ciò che mi emoziona di più e rende l'essere umano più evoluto...

ancora un grazie a Te che stai leggendo...e che se fai proprio in questo istante un respiro profondo..."proprio in questo istante"...forse... insieme...senza conoscersi... stiamo già imparando a dire GRAZIE CON IL CUORE ALLA VITA..

Maurizio Sorrenti

© 2007 A.S.D. Scuola Centrale - QI SHEN TAO - La Via della Salute e della Energia P.iva:.01085950077